#EDUCAZIONE ESPERIENZIALE
#GIOCO SIMBOLICO

Imparare dai fili d’erba a resistere al vento.

In un mondo che ha progressivamente eletto i luoghi artificiali a templi dell’educazione, l’ambiente naturale sta tornando ad essere al centro del pensiero educativo, per ri-acquisire un ruolo reale e non solamente allegorico. Il concetto è dunque concepire l’esterno (giardino, bosco, parchi) ed interno (aula, palestra) come mondi comunicanti, in questo scambio la didattica riveste il ruolo di mediatore uscendone arricchita.

DESIGN
FOCUS

Imparare dalla e con la natura. Concepire strumenti di didattica “naturale” significa progettare elementi che in primo luogo si adattino al contesto, in secondo luogo significa progettare per la durata nel tempo. Da ultimo, significa dare una struttura alla complessità immensa del mondo naturale permettendo al bimbo di fare esperienza.

ACCOGLIENZA | ATTIVITÀ AL TAVOLO | ZONA ATELIER | GRANDI SPAZI | GIOCO SIMBOLICO | ZONA LETTURA | MORBIDO | PAPPA | NANNA | BAGNO | ESTERNO